Crea sito

Panic! at the Disco – High Hopes (Don Diablo remix)

Condividi su:

Panic! at the Disco don diabloBand rock americana fondata a Las Vegas nel 2004, i Panic! at the Disco sono una band con una discreta carriera alle spalle e con all’attivo al 2018 ben 8 studio albums.

Decisamente definibili come band “alternative rock”, con il loro sound dalle tante contaminazioni che vanno dal Punk al Pop passando per la Dance, i Panic! at the Disco hanno avuto anni di alterne fortune discografiche, arrivando al giorno d’oggi con una formazione che non conta più nessuno dei membri fondatori originali, ed è di fatto formata dal solo Brendon Urie, bravo polistrumentista e cantante, che detiene il nome della band e suona con elementi non permanenti quali  Kenneth Harris e Mike Naran alle chitarre e Nicole Row al basso.

Ma veniamo ai giorni nostri e al loro album del 2018  “Pray for the Wicked“, un disco che lo scorso anno li ha riportati ad un buon successo, raggiungendo il vertice delle “album charts” in Australia e Canada, ma sopratutto quello delle classifiche Americane “US Billboard 200”, “US Top Alternative Albums” e “US Top Rock Albums”, guadagnandosi inoltre 2 dischi d’oro in Canada e Stati Uniti. Insomma un buon successo detenuto “in casa” che è stato di grande soddisfazione per la band.

Uno dei migliori singoli estratti dall’album è stato “High Hopes“, un brano dal messaggio positivo che evidentemente è piaciuto molto al Top Producer e Remixer olandese Don Pepijn Schipper (meglio conosciuto come Don Diablo), che ne ha fatto una sua versione in chiave Future House davvero molto bella e di grande energia, perfetta – come afferma lo stesso Don Diablo – per cominciare quest’anno (ed io aggiungo questa settimana) con il botto!

Honoured to do this remix for one of the biggest songs of the year and for one of the dopest bands on the planet! Love the message of this song and really wanted to keep the positive energy going. Hope you guys love it as much as I do! Starting 2019 with a bang!
ALWAYS HAVE HIGH HIGH HOPES!

Don Diablo

Direi che non c’è altro da aggiungere se non ascoltarci “High Hopes” e arrivederci a presto!

 

Stefano Penzo

Appassionato di Musica Dance ed elettronica vecchia e nuova e della tecnologia applicata al mondo musicale. "Bedroom DJ" per pura passione, provo a fare il Blogger! Sono su Google+ e Facebook!