Crea sito

Si chiama “7” l’ultimo album di David Guetta

Condividi su:

 

Era già nell’aria da diverso tempo, dopo essere stato annunciato in primavera, l’arrivo del nuovo Album del “re mida” dell’industria musicale David Guetta, presentato ufficialmente il 14 Settembre scorso ed intitolato “7”!

Si tratta, com’é facilmente intuibile, del settimo album della sua fortunata carriera, ed è composto da due dischi molto diversi tra loro, con cui Guetta vuole idealmente segnare la chiusura di un ciclo musicale, riportandosi vicino alle sue origini di DJ Underground.

 

“Inizialmente ho iniziato con la musica house underground, suonando in tutti i rave e i club underground di Parigi, volevo fare musica solo per divertimento, senza alcun approccio commerciale, voglio fare ogni tipo di musica che mi piace. Lo sto facendo per amore della musica”.

 

Nel primo dei due dischi, che definirei a metà tra un’album e una raccolta dato che contiene anche diversi singoli del 2017, Guetta prosegue il suo percorso nell’ambito della Pop-Dance “mainstream”, con la sua ricetta ben consolidata che prevede featurings di spessore (vedi Sia per Flames, ma anche Jason Derulo, Bebe Rexha, Jess Glynne e altri) e brani dal taglio radiofonico, senza introdurre particolari novità.

Decisamente più interessante a mio avviso è il secondo disco, dove Guetta rispolvera il suo vecchio pseudonimo “Jack Back” – e qui sta il ritorno alle origini – per firmare una serie di tracce “club oriented” di ottimo livello che sicuramente danno un buon valore aggiunto al contenuto dell’album. Ne cito una su tutte (ma non perché sia la migliore) : Freedom, con protagonista la grande voce di Ce Ce Rogers.

 

“Rappresenta un lato diverso di me: fondamentalmente, provengo dalla musica house e volevo scavare nelle mie radici e fare qualcosa per divertimento, è un doppio album, quindi l’idea non è di scendere a compromessi. Il primo album è completamente pop, mentre il secondo è completamente underground. Invece di provare a fare un po’ di tutto nello stesso disco, mi piace, OK, andiamo forte! Tutto pop e tutto elettronico”.
(Guetta riguardo al doppio album e al suo pseudonimo, “Jack Back”)

 

In conclusione “7” è un album che complessivamente non delude, e credo – come Guetta stesso afferma – che vada a chiudere un ciclo musicalmente legato alla Pop-Dance, un ciclo che probabilmente è alle battute finali anche in senso più generale.

Mi pare infatti di cogliere nelle parole di Guetta – ed in questo ha dimostrato negli anni di avere un grande intuito – che intraveda già l’arrivo di una svolta di genere nella musica “mainstream” e state tranquilli che di qualunque cosa si tratterà, lui sarà lí pronto a coglierla al volo!

Album: David Guetta – “7” (2018)

 

Tracklist CD1

1. David Guetta — Don’t Leave Me Alone (feat. Anne-Marie)
2. David Guetta — Battle (feat. Faouzia)
3. David Guetta & Sia — Flames
4. David Guetta — Blame It On Love (feat. Madison Beer)
5. David Guetta, Bebe Rexha & J. Balvin — Say My Name
6. Jason Derulo & David Guetta — Goodbye (feat. Nicki Minaj & Willy William)
7. David Guetta — I’m That Bitch (feat. Saweetie)
8. David Guetta, Martin Garrix & Brooks — Like I Do
9. David Guetta — 2U (feat. Justin Bieber)
10. David Guetta — She Knows How To Love Me (feat. Jess Glynne & Stefflon Don)
11. David Guetta & Steve Aoki — Motto (feat. Lil Uzi Vert, G-Eazy & Mally Mall)
12. Black Coffee & David Guetta — Drive (feat. Delilah Montagu)
13. David Guetta — Para que te quedes (feat. J. Balvin)
14. David Guetta — Let It Be Me (feat. Ava Max)
15. David Guetta & Sia — Light Headed

Tracklist CD2
1. “Reach for Me”
2. “Freedom” (with CeCe Rogers)
3. “Grenade”
4. “Inferno”
5. “Overtone”
6. “Back and Forth”
7. “Pelican”
8. “Afterglow”
9. “Think Think Think”
10. “Orion”
11. “What 2 Say”
12. “Just a Little More Love” (featuring Chris Willis) (Jack Back 2018 remix)

Buy Link

Compralo qui 

 

Stefano Penzo

Appassionato di Musica Dance ed elettronica vecchia e nuova e della tecnologia applicata al mondo musicale. "Bedroom DJ" per pura passione, provo a fare il Blogger! Sono su Google+ e Facebook!